Archivi autore: administrator

Visita del gruppo adulti della diocesi di Cosenza-Bisignano

Domenica 3 giugno Casa San Girolamo ha ricevuto la visita di un folto gruppo di adulti della diocesi di Cosenza-Bisignano. In terra Umbra per qualche giorno non potevano non passare a trovare la casa dell’Ac, guidati da Nicola De Santis. Sono stati accolti con lo stile fraterno che caratterizza Casa San Girolamo. Si è condiviso un momento di riflessione a partire dalla ormai non breve storia della Casa per passare poi alla vita e al messaggio di Carlo Carretto.

Insieme agli adultissimi presenti da qualche giorno per il loro fine settimana, è stata celebrata l’Eucaristica alla quale è seguita una breve processione con il Santissimo dal chiostro fino alla tomba di fratel Carlo.

Durante il percorso tre brevi soste in cui sono stati letti brani di Tonino Bello ed Ermes Ronchi a sottolineare come l’Eucaristia sia segno di comunione e di unità ma anche spinta a servire “con il grembiule” e a “prendere” (“…prendete e mangiate”) per poi fare della vita un dono.

Quaresima a Spello, date e temi

Per il periodo di Quaresima, il “polmone spirituale” dell’Ac, a Spello, offre sei proposte di fine settimana. Occorre prenotarsi al più presto.

Ecco date e temi.

Quaresima2017_13-5 marzo – Weekend per gli sposi da 0 a 3 anni con don Tony Drazza: “Ma davvero ci siamo sposati? Domande, incertezze e bellezze dei primi passi insieme”.

 

 

10-12 marzo – Weekend con don Ugo Ughi: “Evangelii Gaudium: uno stile di quaresima con la Pasqua”.

 

 

 

Quaresima2017_3 17-19 marzo – Weekend con don Michele Pace: “Il fuoco di Elia. Sulle tracce di un credente inquieto”.

 

 

 

Quaresima2017_424-26 marzo – Weekend con don Emilio Centomo: “Primo Pietro, il più fragile. La nostra vita alla luce della storia di Pietro”.

 

 

 

Quaresima2017_531 marzo-2 aprile – Weekend con don Antonio Mastantuono: “I volti di Giobbe”

 

 

 

Quaresima2017_67-9 aprile – Weekend con don Marco Ghiazza: “Li amò sino alla fine – Risonanze sulla Passione di Giovanni”.

 

 

 

A San Girolamo per “respirare l’aria” di Charles de Foucauld

Charles-de-Foucaulddi Gigi Borgiani – Se l’Azione cattolica ha scelto di mettere al centro della sua vita un luogo che potesse essere un “polmone spirituale” non è un caso. Se questo luogo è stato poi trovato a Spello, nell’ex convento di San Girolamo dove ha poi vissuto i suoi ultimi anni Carlo Carretto, non è un caso. E proprio fratel Carlo amava ripeter che nulla, nella vita dei credenti, avviene per caso. Abitare una casa dove si respira una aria di fede, di preghiera, di scelta radicale del vangelo, di vita spesa a servizio degli altri è davvero un grande dono. Continua a leggere