Archivio della categoria: Riflessioni

Natale: far posto al Signore per essere profeti di oggi

La Sacra FamigliaLeggere Isaia di questi tempi è davvero interessante e stimolante. Intanto non sembra di leggere un vecchio profeta di mille e mille anni fa. Sembra di averlo in mezzo a noi; un profeta che conosce molto bene il nostro tempo e ci consola, apre prospettive e speranza.

Isaia ci scrive di “terra piena di idoli”, di “testa malata”, di “offerte inutili”, di “mance e sete di regali”, di “popolo che usa violenza”… Uomo del suo paese, del suo tempo, descrive situazioni talvolta assimilabili a quelle del nostro tempo. Ma le addolcisce con le parole della fede, della giustizia, del bene che trionfa sul male. È soprattutto profeta messianico; colui che vede nel Signore che viene la vera e completa salvezza del genere umano. Continua a leggere

A San Girolamo per “respirare l’aria” di Charles de Foucauld

Charles-de-Foucaulddi Gigi Borgiani – Se l’Azione cattolica ha scelto di mettere al centro della sua vita un luogo che potesse essere un “polmone spirituale” non è un caso. Se questo luogo è stato poi trovato a Spello, nell’ex convento di San Girolamo dove ha poi vissuto i suoi ultimi anni Carlo Carretto, non è un caso. E proprio fratel Carlo amava ripeter che nulla, nella vita dei credenti, avviene per caso. Abitare una casa dove si respira una aria di fede, di preghiera, di scelta radicale del vangelo, di vita spesa a servizio degli altri è davvero un grande dono. Continua a leggere

Il ricordo di Donatella. Fino in fondo!

donatella-032di Gigi Borgiani – Anzi fino in cima! Come ebbe a dire don Tonino Bello: “Siate soprattutto uomini. Fino in fondo. Anzi fino in cima. Perché essere uomini fino in cima significa essere santi…” . Non trovo espressione migliore per restare in comunione con Donatella che oggi ci guarda dal cielo con occhi e cuore di donna e madre santa. Continua a leggere

Il discernimento culturale nella vita dell’Ac

11903796_10207290412439510_8702924063689743970_ndi Alberto Ratti – «Lo sguardo in profondità del discepolo missionario» (EG, 50) è il tema del seminario interno del Centro Studi della Presidenza nazionale dell’Ac che si è svolto nella bellissima cornice di Spello dal 28 al 30 agosto scorsi, per riflettere insieme sul ruolo culturale dell’associazione e su quali strumenti utilizzare per aiutare l’Ac a leggere in maniera profetica e credente la realtà in continuo cambiamento. Continua a leggere

A Spello, in ascolto dello Spirito

alici-spello-luglio2015di Luigi Alici*

Appena tornato da Spello. Tre giorni a Casa San Girolamo, benedetti dalla «grazia redentrice della compagnia», per usare le parole laicamente sorprendenti di Hannah Arendt.

Il frinire ininterrotto delle cicale galleggia nel calore rovente di luglio, che piove da un cielo immoto, bruciato di luce. Un alito caldo di vento, di tanto in tanto, trascorre quasi furtivamente, prima di essere inghiottito dal verde del Subasio. Continua a leggere