De Foucauld e Carretto: San Girolamo “sold out” con giovani e adulti di Ac

“Nel silenzio, accanto a Dio. Sulle orme di Charles De Foucauld”: il fine settimana del 28-31 luglio ha portato i partecipanti a conoscere più da vicino la storia, il pensiero e la spiritualità del “fratello universale”, canonizzato a maggio. Ha guidato le riflessioni don Francesco Marrapodi, assistente nazionale Acr; una intensa mattinata è stata guidata da fratel Paolo Maria, priore dei Piccoli Fratelli di Sassovivo. E poi, come sempre, silenzio, buone letture, preghiere e tanta amicizia e condivisione tra i partecipanti.
Nel frattempo la Casa ha accolto numerosi visitatori, pellegrini, altri amici. E al momento vi è in corso una intera settimana dedicata a Carlo Carretto: San Girolamo “sold out” con un folto gruppo di giovani di Siena e altri iscritti, in un bel clima di lavoro, servizio, ascolto della Parola, qualche visita di taglio culturale e artistico. E pagine di fratel Carlo.

Share Button

Visite da Parma, Napoli, Padova, Lugano, Firenze, Roma, Sicilia… E poi il gruppo del Mieac. Tanti amici a San Girolamo

Momenti intensi a Casa San Girolamo. Ogni giorno passano a trovarci tante persone: amici di Carlo Carretto e dei Piccoli Fratelli, soci di Azione cattolica, giovani famiglie, un folto gruppo del Mieac, visitatori in cerca delle bellezze artistiche del complesso monumentale… E ognuno ha la sua storia da raccontare. Una sosta nella chiesetta di San Giro, la condivisione di un caffè e lunghe chiacchierate su fede, cultura, impegno sociale, Concilio, laicità, associazionismo, liturgia, Parola, Sinodo. Una ricchezza umana e spirituale davvero provvidenziale!
E c’è chi, su nostra insistenza…, ci dona foto della propria presenza in anni passati qui a Spello, con i Piccoli fratelli. Fino alla sorpresa di Maria Grazia, che ci racconta di essere stata qui d’estate, più volte, con suor Luisa Dell’Orto, Piccola Sorella, recentemente uccisa ad Haiti, dove era missionaria. Incontri spesso commoventi!

Share Button

Giovanissimi e giovani da Fermo, una coppia scozzese, Francesca, un’amica di Carretto. Incontri a San Girolamo


I numerosi giovanissimi e i giovani dell’Ac di Fermo, accompagnati da alcuni adulti, hanno vissuto due mezze giornate a Casa San Girolamo per percorsi vocazionali, biblici e per conoscere Carlo Carretto e Armida Barelli.
Giornate sempre intense a San Girolamo: la visita di una coppia proveniente da Edimburgo, che ha sostato nel chiostro; l’amicizia di Francesca che, innamoratasi della Casa, si è detta disponibile a dare una mano come volontaria. E poi una cena con gli amici dell’Ac umbra, la messa nel chiostro celebrata da don Fabrizio, un’amica tornata a San Giro dopo esserci stata ai tempi di fratel Carlo: “Tornerò presto, vorrei pregare con voi…”
Le porte di Casa San Girolamo sono sempre aperte. Vi aspettiamo!

Share Button

Gruppo di Piccoli Fratelli in preghiera sulla tomba di Carretto


Un gruppo di Piccoli Fratelli di Charles de Foucauld, provenienti da diverse parti del mondo, ha fatto visita a San Girolamo. Un momento di intenso raccoglimento si è avuto sulla tomba di fratel Carlo Carretto.

Share Button

Presidenza nazionale Ac a San Girolamo: formazione, preghiera, amicizia


Belle e intense giornate di formazione e preghiera per la Presidenza nazionale di Ac a Casa San Girolamo. In un clima di raccoglimento, amicizia, silenzio e impegno… si guarda al prossimo anno associativo. Da Spello un saluto a tutta l’Azione cattolica italiana!

Share Button